EL SPEO PER MATTiA


Ti accorgi che i figli crescono quando invece che la spedizione punitiva da Mc Donald’s ti chiedono uno spiedo per il loro compleanno, con tanto di vini abbinati.

Aiutooooo il mio piccolo chef ha compiuto 20 anni tondi tondi, sembra ieri che si arrampicava sulla sedia per aiutarmi a fare la pasta o le lasagne.

Devo dire che il suo amore per la cucina lo ha sempre dimostrato fin da piccolo. Quando si era in trattoria, tutti i bambini chiedevano i bigoli con il ragù, lui lasagne con la lepre.Ecco, già da li si poteva capire qualcosa…

Ricordo un’altra serata a cena con amici sul lago di Garda quando Mattia mandò i complimenti in cucina per una pasta con la tinca e credo avesse notato come fosse azzeccato l’uso di una particolare spezia, credo il cumino; il cameriere rispose: “ non credo proprio ci sia del cumino”, dopo alcuni minuti tornò dalla cucina con i complimenti dello chef per l’acume del giovanotto. Mattia aveva più o meno 12 anni…

Bene per il suo compleanno abbiamo fatto uno spiedo di quaglie. Tre ricette sulle spade, una al naturale, una ripiena di macinato misto di maiale e vitello impastato con del tartufo dei Berici e foderata di reticello. L’ultima farcita di tastasale e “rivestita” di pancetta affumicata.

DSC_9749 DSC_9748

DSC_9752 DSC_9750

I volatili erano intervallati dalla coppa di maiale e con striscioline di lardo e salvia (in dialetto veneto dette “gardiele”) hanno girato “by the fogo” per tre orette.

La polenta, magistralmente ed esclusivamente fatta dalla nonna Iaia sul caliero de rame che trasmette il caratteristico e raro profumo di “brustolin”, fritta dalla mia dolce Danijela nell’olio recuperato da sotto lo spiedo nella “lecarda”. Una leggeress!!!!!

Tutti felici e contenti, anche il papà, la Dany, la sorella e la nonna, che al piano superiore hanno potuto assaporare cotanta bontà. Tanti auguri ancora al mio piccolo chef!

https://www.facebook.com/pg/CuxinaMarchesini/videos/?ref=page_internal

DSC_9766 DSC_9773 DSC_9775 DSC_9773 DSC_9769 DSC_9768

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>