Oggi è il primo maggio, ed è anche il giorno dell’ inaugurazione dell’expo.
Io (quindi non “parlo” per Mattia) mi voglio dissociare da questo evento. Sinceramente lo aspettavo con ansia, mi ritengo una persona curiosa e adoro le cucine di tutto mondo.Quindi quale occasione migliore dell’expo per girare il mondo stando a soli 200 km da casa??? Il progetto doveva essere una distesa di verde, un vero e proprio polmone verde con tanta acqua, pieno di colture/culture da tutto il mondo, niente cementificazione e strutture espositive leggere ed aeree. Quindi, mettendo da parte tutte le schifezze come gli scandali economici, gli appalti truccati, la vergogna per la solita politica italiana e specialmente i black block di cui non voglio nemmeno parlare, tutto il progetto non è stato realizzato com’era stato approvato. Ma la cosa che mi ha fatto più infuriare è stata la scelta dei big sponsor dell’evento, che vi ricordo, ha come slogan “nutrire il pianeta”: Mc Donald’s, Coca Cola e Nestlè.
Tre aziende che istigano tutti i giorni, attraverso spot vergognosi (vedi l’ultimo della Mc Donald che scredita la pizza, NO COMMENT), i nostri figli al consumo smodato di zuccheri, olio di palma e carni estrogenate.
Ecco diciamo che NON CI STO e lancio un mio personale ciclo di 6 mesi di ricette da tutto il mondo… restate collegati…

cuxina expo

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

1 Comment

  1. Condivido l’oppinione, sono anch’io indignato sopratutto per quello che è successo all’inaugurazione.e anche per come è stato progettato l’evento ma sembra che certi interessi debbano essere al di sopra di tutto.
    Però se le cose andassero per il verso giusto saremmo in un altro pianeta.
    Seguirò come sempre le novità, curioso di vedere dove ci portano.
    Saluti e complimenti Gianfranco

    Post a Reply

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>