FESTA DELA LiBERASiON


Questa mattina sul fronte di casa Marchesini, come tutti gli anni appare magicamente la bandiera tricolore.

La nonna Iaia non si dimentica mai, così come credo non dimentichi la ritirata nazista che passò per San Quirico e lasciò dietro di se una scia di sangue di amici e parenti.

DSC_9864

Altri ricordi della liberazione sono legati a mio zio Luigi, fratello di mio padre che se ne tornò a casa a piedi da Mauthausen, dopo appunto la liberazione. Mi raccontava che nel suo cammino rubava il cibo ovunque ne vedesse traccia, da polli a verdure, la fame del campo di concentramento, la prigionia vissuta a pane raffermo e bucce di patate crude dev’essere stata orribile.

Oggi che non sappiamo cosa sia la fame e che viviamo tutta la nostra libertà senza mai soffermarci ad assaporarla, noi abbiamo voluto fare uno spuntino creativo.

Abbiamo raccolto quello che avevamo in casa di verde, bianco e rosso e abbiamo fatto questa guacamole libertina.

DSC_9838 DSC_9842

Ammetto che l’avocado non è dei migliori che sia passato per le nostre dispense ma questo passava il convento… Mattia lo ha schiacciato con la forchetta dentro una ciotola, con del succo di limone, sale, cumino e un filo d’olio. Non mi stancherò mai di dirlo, è una salsa fantastica, pronta in 5 minuti, è una bomba di tutto, beta carotene, potassio e abbassa il colesterolo ma è anche pieno di grassi insaturi, quindi andiamoci piano ma andiamoci che è squisito!!!

Tornando alla nostra libertina, abbiamo aggiunto i pomodori secchi che Mattia ha messo sott’olio con origano, aglio e peperoncino, sconvolgenti!!! Abbiamo atteso in sofferenza guardandoli da fuori il vetro che li conservava per 1mese… giorno più, giorno meno…

DSC_9844

Per finire e per il tocco di bianco le puntine crude degli asparagi freschi dell’amico Ciano, la parte croccante che mancava alla cremosità dell’avocado e grasso dell’olio dei pomodorini.

DSC_9825

“Un bocon da re” come direbbe la mia nonna Rosa.

Buona festa della liberazione a tutti e ogni tanto soffermiamoci ad assaporarla e facciamo in modo che questa non sia un dono ma un diritto per tutti gli esseri viventi, Cuculo a parte ;)

DSC_9861

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>