FiNFERLi E SALMONE


È sabato e il mercato straripa di buone cose, i fichi la fanno da padrona, con i pomodori rosa, gialli, cuoricino, datterino , cetrioli, melanzane e peperoni, le patate novelle di tutti i colori, insomma un tripudio di cose buone.

Una su tutte oggi mi ha fatto venire l’acquolina in bocca: una signora che passava con una cassetta di finferli. (per inciso l’acquolina era per i finferli non tanto per la signora ;)

IMG_2640

Chi mi conosce sa che quando ho le voglie (culinarie) fino a quando non le soddisfo divento matto, a volte anche con atteggiamenti compulsivo ossessivo.

Sulla strada del ritorno passo dall’amico Riki Mar a fare un po’ di scorta di buon pesce, ho visto un bel filetto di salmone appena scongelato e vi ho subito collegato i finferli che avevo in macchina.

IMG_2639

Arrivato a casa, visto che era stato precedentemente abbattuto, metà è finito affettato e condito con solo un filo di salsa di soia… l’aperitivo ci stava!!!

L’altra metà sempre a fette tagliate grosse l’ho spadellata in una padella antiaderente e per ingrassarla vi ho passato la pelle del salmone, ovviamente dalla parte interna che è ricca di grasso, una volta ben unta vi ho spadellato le fette di salmone, lasciandole abbastanza ferme così da farle bruciacchiare. Una volta raffreddata la padella andremo a toglierle con più delicatezza possibile, anche se si spaccano non fa una grande differenza.

IMG_2638

Sulla stessa padella spadello i finferli che perdendo la loro acqua deglasseranno tutti i pezzettini croccanti e bruciacchiati del salmone. Un paio di becche d’aglio, una dose generosa di pepe e una noce di burro a fine cottura saranno i complici di questo piatto.

Rigatone 124 di fior fiore Coop, una garanzia.

Non so, proverò più tardi (mentre scrivo l’acqua bolle e quindi non so ancora come verrà) a spremere mezzo limone sulla pasta mentre la faremo mantecare…

IMG_2642

Ps. Oggi è l’83 esimo compleanno della nonna Iaia, mia mamma, e quindi questa sera cenetta in piazza!!!

ALTRi PiATTi iN CUXiNA

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>