GLiSPiNACi


Oggi è sabato e quindi giorno di mercati, io ne visito 2: uno con i contadini e uno con i commercianti.

Al ritorno dai nostri giri, abbiamo portato a casa degli spinaci raccolti ieri sera di una freschezza meravigliosa.

Non mi addentro nei valori nutritivi, ci sono pareri discordanti su questo, mi limiterò a ricordare come braccio di ferro ne fu un grandioso testimonial!!!

spinaci

Arrivati a casa li abbiamo sciacquati e messi in un pentolone con una griglia per la cottura a vapore. 10 minuti di orologio ed erano pronti.

Due fiocchi di sale, una spruzzatina di limone siciliano e un filo d’olio d’oliva nuovo, in abbinamento a una mozzarella di bufala campana e una fettina di pane con il lievito madre (prossimamente faremo un post dedicato a questo forno di Castelvecchio) e il pranzo è pronto. Un piatto di una semplicità estrema ma allo stesso tempo di un eleganza ed un sapore fantastico!!!

spinac mozzi

 

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>