iL DOLCE MALDESTRO


La ganache… Un errore buonissimo. Perché errore? direte voi… La leggenda narra che in Francia un cuoco alle prime armi rovesciò della panna bollente su una bacinella con del cioccolato grattugiato. Il capo pasticcere, infuriato, diede dell’idiota (ganache) all’apprendista, prima di assaggiare quella che, a mio avviso, è la crema più golosa che esista.

CUXINA 27333

Anch’io in questo caso ho reinterpretato maldestramente questa vecchia ricetta.

Posso assicurare che la realizzazione di questa golosità è semplice come bere un bicchier d’acqua: a bagnomaria (casseruola di acqua sul fuoco, bacinella immersa all’interno) sciogliete la cioccolata 100gr (nel nostro caso un meraviglioso cioccolato fondente della Cosa Rica).

Mentre questa scioglie, montate 100gr di panna fresca, con 30 gr di zucchero a e unitevi il cioccolato fuso.

Incorporate il tutto con un leccapentole con movimenti leggeri dal basso verso l’alto, e una volta uniformato il tutto sarà pronto per l’uso.

Sul fondo di un bicchierino in vetro, una tazzina, una coppa Martini, insomma dove volete, mettete una riduzione di caffè (nel nostro caso una miscela meravigliosa dall’Etiopia) facendo bollire il caffè con zucchero a piacere fino all’addensarsi dell’intruglio; quindi: riduzione sul fondo, strato di “ganache” e per finire un cucchiaino di uvetta sotto grappa, mettete in frigo per due ore e dopo potrete assaporare questa delizia.

cuxina expo

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>