LA MYSTERY DEi PARENTi


Questa mystery box è stata veramente dura!!!

Io e Mattia ci siamo dovuti cimentare in una ricetta fatta con tutti e 10 gli ingredienti selezionati per noi da Danijela e Stella. A MasterChef dovevano fare la spesa i parenti dei concorrenti e così abbiam fatto anche noi.

cuxina1570

Diciamo che non è stata proprio leggerina: uova, farina “1” di Chilometro Cinque, carciofi, radicchio di Treviso, spinaci, lonzino, pancetta, ricotta, pane e pepe.

Il casino era usare tutto!!! Comunque in 5 minuti abbiamo deciso il piatto. Lasagnetta di spinaci, spadellata con un sugo di radicchio e lonzino, carciofi fritti e crostino di ricotta fresca, pancetta e le puntine di radicchio a crudo.

La ricetta è semplicissima, per la pasta 4 uova e 400 gr di farina, (qui dovrete aggiungerne un po’ di più per la presenza degli spinaci che sono ricchi d’acqua) una presa di sale e una manciata di spinaci freschi e deliziosi, raccolti a Lonigo dal mio fornitore di fiducia Gianfranco che potete trovare il sabato mattina al mercato ortofrutticolo di Vicenza, sbollentati in acqua salata (che poi userete per cuocere la pasta) e pestati finissimi al coltello. Mattia dice che a scuola gli hanno detto di frullarli e setacciarli, a me piacciono più grezzi e quindi battuti al coltello e nulla più.

cuxina1573 cuxina1576

Dadolata di lonzino Nogara e il radicchio trevigiano sminuzzato il tutto spadellato per 2 minuti, non serve insistere o cuocere il tutto, il radicchio dev’essere solo leggermente cotto. Tengo sempre da parte le puntine, sia che faccia il risotto sia che faccia la pasta, adoro metterle a crudo come guarnizione.

Il crostino è semplicemente un assemblaggio, come direbbe Joe Bastianich, ma mi è piaciuto molto! Quindi: ricotta, una presina di sale, una fettina di pancetta sminuzzata sottile sottile, e alcune puntine di radicchio, spalmiamo il tutto su un crostino di pane di lievito madre della mia solita fornaia.

I carciofi, beh qui è davvero semplice, puliti, tagliati sottili (si possono anche infarinare) e fritti in olio di semi di arachidi, LI AMO ALLA FOLLIA!!!

Oggi devo spendere due parole anche sul vino d’accompagnamento. Ieri ho avuto il piacere di conoscere Marco Buvoli, mio vicino di casa a Gambugliano e grandissimo produttore di vino d’alta qualità. Da tempo sono innamorato del suo Pinot Nero per non parlare del suo Metodo Classico, ieri mi ha fatto dono di una bottiglia del suo Sirah, non ho parole per definirlo ma forse stupendo può andare bene.

cuxina1596

This Mystery Box has been quite tough!!

We had to make a recipe with 10 ingredients chosen by Danijela and Stella. In MasterChef, the contestants’ parents had to do the shopping, and so did we.

Eggs, “chilometro cinque” type “1” flour, artichokes, radicchio Treviso, spinach, speck, pancetta, ricotta, bread and salt.

5 minutes later, we had the recipe in our minds: green fetuccini with a sauce of sauteed radicchio and speck, fried artichokes and a crouton with ricotta, raw radicchio and pancetta.

The recipe is super simple: 4 eggs, 400gr of flour (a bit more since the spinach contain water), a pinch of salt, a handful of steamed spinach, bought from our beloved farmer Gianfranco at the marketplace in Vicenza, chopped super finely and added to the dough. At school my teacher taught me to blend it and siff it, but dad likes it more rustic…

In a pan: olive oil, speck dices, chopped radicchio, sauteed for two minutes.

The artichoke, cleansed, sliced and fried.

In the end, the crouton: we made a sort of cream with ricotta, raw radicchio tips and pancetta slices finely cut. All spreaded on our bread from our usual bakery shop.

Today we want to spend a few words on the wine we drank: a bottle of Marco Buvoli’s Sirah, a red wine thoroughly made in Gambugliano… it let us speechless.

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

1 Comment

  1. Grazie per quel”di fiducia”,certo che a voi MARCHESiNi anche le cose piu semplici piace farle con tanta passione.
    Vi auguro di non perderla mai perchè le cose fatte con passione danno sempre soddisfazzioe.
    Saluti e buon fine settimana

    Post a Reply

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>