LA MYSTERY BOX JAP


Domenica, giornata uggiosa, Jovanotti suona in casa e noi ci dobbiamo accingere a fare l’ennesima Mystery Box.

Siamo sempre più in ritardo con la pubblicazione della mystery, ma nel nostro blog non facciamo mai nulla tanto per fare, bensì tanto per mangiare e quindi quando abbiamo voglia di ramen ci mettiamo lì e lo facciamo.

cuxina7116 cuxina7118 cuxina7126

Tornando alla ricetta, il ramen che tutti credono un piatto giapponese, è in verità una delle più vecchie ricette cinesi. È un piatto che ai MARCHESiNi piace molto, come tutta la cucina asiatica.

Questo quindi il continente che abbiamo scelto per la Mystery Box e quindi eccovi la lista degli ingredienti: coste, zenzero, carote, spinaci, alghe kombu, funghi, cipollotto, salsa di soia, uova sode, prosciutto cotto, dado vegetale bio e tagliolini.

Il brodo lo faccio con un pezzo di zenzero, un dado vegetale, le coste e le alghe.

La pasta: sinceramente io conosco solo la pasta all’uovo, quella fatta con solo acqua e farina mi è estranea, ma la sto frequentando, chissà che diventi anche lei un mio grande ammmore.

cuxina7147 cuxina7152 cuxina7156

Qui ho fatto dei tagliolini con ¾ farina grano duro Chilometro Cinque e ¼ di grano saraceno Molino Casarotto impastati con acqua e bicarbonato (la puntina di un cucchiaino).

Ho spadellato le carote con il cipollotto e un filo d’olio e salsa di soia. A metà cottura aggiungo i funghi a listarelle e le alghe lessate e tagliate a striscioline. Ultimi gli spinaci, una spadellata giusto per farli appassire e spegniamo il fuoco.

cuxina7162

L’impiattamento: prima il brodo con i tagliolini, con una pinza aggiungiamo le verdure spadellate, le strisce di prosciutto (in effetti pensandoci bene non trovo il prosciutto cotto un cibo molto asiatico, ma sono sicuro che Ponyo del film di Miyazaki adorava il prosciutto che trovava nel ramen, quindi…) e l’uovo sodo tagliato a fette.

cuxina7166

È un piatto che ti soddisfa, ti coccola, è curioso e ha un sacco di sapori diversi che si sposano in un tripudio di calore e fantasia.

cuxina7168 copia

Sunday, a gray rainy day, Jovanotti is playing on the stereo and we have to make yet another Mystery Box. We’re sorry for being late with posting it, but here at cuxina we don’t do things just for doing ‘em, we do things just to eat ‘em!! In this Mystery Box the contestand had to cook with ingredients from all over the world, a continent per each contestant. We chose Asia, since we’re huge fans of what concernes its food and culture, especially Japan.

The recipe we decided to cook is a must during Marchesini’s winter dinners: Ramen.

Despite what everybody thinks, ramen is a chinese dish, not japanese… It’s a noodle soup with lots of ingredients inside. Our ramen is made with:

bok choy, ginger, carrots, mushrooms, spinach, kombu seaweed, spring onion, soy sauce, ham and boiled eggs.

For time issues, we made the broth with a biological stock cube, then we put bok choy, ginger and kombu seaweed to give it a boost of flavour.

We know egg noodles as our pockets, but this time we triede making them with 60% of wheat flour, 30% of buckwheat flour, water with a bit of baking soda in it.

We sauteed carrots with spring onions, olive oil and a drizzle of soy sauce, then we dived in the mushrooms and spinach. Let cook for 3-4 minutes then turn off the heat.

Plate by butting broth and noodles in a bowl, then add the vegetables, ham and eggs and eat with chopsticks, it’ll be fun!! Some of you may say that ham is not the nost asian ingredient, but we trust our little friend Ponyo from Hayao Miyazaki’s movie, who always screams of joy when she sees ham in her ramen!!!

As they say in Japan, ITADAKIMASU!!

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>