LO SPADA ALLE CALANDRE


Il pesce fa bene! Il pomodoro anche!

E quindi capita che da una cena avanza un trancetto di pesce spada piccolino. Io per scelta tendo a non mangiare i pesci di grossa taglia, nella loro lunga vita pare assimilino una grande quantità di mercurio.

In verità il mio amico Rikymar me lo avrebbe consigliato per il crudo, ma la cena di ieri sera era già abbondante.

IMG_7307 IMG_7306

Abbiamo sigillato i tranci di pesce in una padella con un filo d’olio, in un’altra padella abbiamo fatto profumare dell’altro olio con 3 spicchi d’aglio fresco, e ci abbiamo tuffato il contenuto di un barattolo di pomodorini regalataci in una serata alle Calandre dal mitico chef Alajmo. Il tempo di restringere il sughetto ed ecco il matrimonio tra pomodoro e pesce, 10 minuti di fuoco vivace e il piattino è pronto.

IMG_7308

IMG_7310

Ma veniamo in velocità a raccontarvi la serata di eri, siamo partiti leggermente in ritardo con la preparazione e quindi non abbiamo documentato nulla a livello fotografico. Qualora lo vogliate, potete scrivermi che vi passo le ricette.

Una cena di pesce non la si può definire tale se non parte da un piattino di crudo. Scampi e gamberoni rossi siciliani conditi con un filo d’olio buono e pepe macinato al momento, eviterei il sale.

La piovra è ormai di casa in CUXiNA, bollita e servita con le “savate del Papa” anche loro lessate in acqua leggermente salata. Opss forse non conoscete le “ciabatte del Papa”, sono dei fagioli piatti e molto grandi, vedi foto, il loro sapore è molto simile alla castagna.

IMG_7313

Le capesante sono un altro must di una cena di pesce e quindi le nostre le abbiamo cotte in forno con olio aromatizzato all’aglio fresco e una spruzzatina di Grand Marnier , pepe e sale qb.

Il primo piatto, un raviolo ripieno di sgombro e semi di finocchio serviti su un fondo di stracciatella fredda e conditi con una passata di pomodoro home made.

Come secondo piatto, un branzino di 2kg netti pescato a Pila nel “rovigotto” cotto al forno con le foglie fresche di lemongrass direttamente dalla nostra terrazza e pomodorini ciliegino.

Saltiamo la lista delle bevande ma segnaliamo solo uno strepitoso Nocino di Gambugliano 2015 e un fantastico liquore di “ErbaLuisa” sempre dello stesso comune e annata ;)

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>