POKER D’ASPARAGi


La voglia di stagionalità a volte mi si ritorce contro in casa Marchesini. Spesso i miei figli lamentano la monotonia della mia cucina, “no ve digo altro”!

Quando ci sono i carciofi di stagione li cucino in tutte le salse, così come gli asparagi e cosí per tutte le verdure. È così che dovrebbe essere!!!

Figli a parte e diciamola tutta, ingratitudine a parte, questo è il momento degli asparagi e quindi avanti con le loro interpretazioni.

Oggi ho comprato un buon petto di pollo, di quelli che sanno di pollo, quello che non si stracciano con la sola pressione delle dita o tagliandolo, insomma un vero petto. Lo abbiamo sezionato in quattro (più o meno) e lo abbiamo adagiato su degli asparagi verdi crudi e di volta in volta lo abbiamo personalizzato con varie idee.

DSC_9819

DSC_9813

DSC_9817

DSC_9815

Di base sale e pepe su tutti, la prima versione era con la senape di Digione, la seconda bardato di pancetta stagionata e rosmarino, la terza con scorza di limone e peperoncino e per finire la quarta versione l’abbiamo personalizzata con delle lamelle di tartufo nero dei berici. Un filo d’olio buono a condire il tutto e creiamo dei pacchetti con della carta forno e li mettiamo in forno per una ventina di minuti. Servirli in tavola con tutti questi pacchettini fa molto fico, fa molto food blogger, un po’ Jamie Oliver.

DSC_9820

Devo essere sincero, l’idea l’ho presa da una pagina su FB, una di quelle pagine che in un video di 1 minuto ti fanno vedere tutta la ricetta. I primi li trovavo anche divertenti, ora mi stanno anche un po’ stancando! Il risultato finale? Più fashion che buono! Ovviamente su tutti vinceva ad “ali” basse il pollo arrotolato nella pancetta, tutto il resto è noia! Resta comunque un idea divertente senza tanto sporcare in giro e per stupire gli amici con una cottura tutto sommato leggera e veloce, pancetta a parta anche dietetica! #bontutto.

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>