UNA MAiL


 … e un bel giorno ti arriva una mail, non la solita mail di spam o di un cliente, una mail breve, una mail che arriva dalla Lituania.

post

Voglio essere sincero, se chiudo gli occhi non riesco ad immaginarmi dove possa essere, non è certamente un posto usualmente visitato, citato sui miei social abituali o comunque recensito da guide di food o alla moda.

Bene questo nostro nuovo fan, come leggete dalla foto, si è imbattuto nel nostro sito perché era alla ricerca della ricetta del bussolao, un ciambellone “che se faxeva sti ani”.

Era l’unico dolce, assieme alla putana, che vedevo fare nelle case che frequentavo da piccolo. Bene, questo è un piccolo sogno che si avvera, nel senso che questo blog, cuxina, lo abbiamo creato e continuiamo a viverlo, giorno dopo giorno, per trasferire questi ricordi, sentimenti, odori, profumi.

La ricerca di aneddoti e consigli di nonni, zii, contadini e chi più ne ha più ne metta, si fa sempre più interessante e piacevole.

Attorno alla tavola si sono evoluti i popoli e nei racconti si può assolutamente assaporare il cambiamento.

Lo ripeto sempre, non vogliamo essere nostalgici, ma sognanti e sognatori SI.

Quindi, in questo post non trovate nessuna ricetta, nel senso stretto del termine. l’unica “ricetta” è questa: non dimenticate di ricordare, siate curiosi e coraggiosi, assaggiate tutto, anche ciò che sapete che non vi piace.Sarà comunque un’esperienza, perché la vita è fatta sia di sapori dolci ma anche di quelli amari.

Grazie Andrea e salutami la tua piccola chef Agata.

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>