LA MiA ZUPPA Di PESCE


Avete presente quando vi prende quella voglia irrefrenabile di mangiare qualcosa e dovete assolutamente soddisfarla?!?! Ecco a me capita un giorno si e l’altro anche!

Il problema è che finchè ti vien voglia di “pasta aio e oio” è un conto, ma quando come sabato mi è venuta la voglia di zuppa di pesce, la cosa è leggermente più articolata, specialmente se non l’ho mai fatta!!!!

Ma come diceva qualcuno, io adoro fare le cose che non so fare, se no come imparo a farle???

Quindi mi fiondo nella prima pescheria che mi son trovato di fronte ed ho preso un po’ di pesce… così senza tanto pensarci, semplicemente pensando a metterli in un tegame tutti assieme.

Allora: le seppie erano decongelate ma vabbè, le canocchie fresche, le trigliette freschissime, le mazzancolle anche loro decongelate, per finire cozze e vongole.

DSC_9733

Mattia si è documentato ed io come al solito lo ascolto ma poi faccio a modo mio, a volte sbagliando ma va bene lo stesso.

Nel tegame di alluminio andremo ad insaporire due bei barattoli di pelati con olio, aglio e peperoncino. In verità pensavamo fosse polpa ma anche qui sbagliando c’abbiamo azzeccato. I pelati in cottura si sciolgono ma non del tutto, troveremo piacevolmente alla fine “i culi” o le estremità dei pomodori ancora leggermente sodi e vi assicuro che è fantastico.

DSC_9727 1

Partiamo quindi con il pesce, con le cose che necessitano di tempi di cottura più lunghi per prime e via via con il resto. Per prime le seppie, poi le canocchie con i gamberoni, per finire le trigliette.

DSC_9736

Mancano i molluschi, nelle info di Matt si diceva di farle aprire direttamente nella zuppa, io per non saper né leggere, né scrivere e né far la zuppa, ho preferito farle aprire separatamente e adagiarle nel calderone dopo cotte. Ho filtrato il loro sugo/acqua di cottura con un canovaccio e ho inserito il nettare marino anch’esso nella zuppa, la mia paura era di trovare qualche vongola con la sabbia…

DSC_9737 DSC_9739

Bene 10 minuti a pipare piano coperta e la zuppa è pronta, o meglio la mia zuppa è bell’è pronta!

Dimenticavo, alla fine il succo di un limone, strizzato sopra, è stato la ciliegina sulla “torta marina”.

Una delizia per gli occhi, per il naso e per il palato!!! Provatela se ci sono riuscito io…

DSC_9743

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>