LA PASTA MANDORLATA


Si fa presto a dire pasta al pomodoro, ma…

CUXINA 27311

Partiamo dal presupposto che gli ingredienti qui la fanno da padrona, Solidale Italiano in questo è una garanzia non solo di qualità ma anche di sostenibilità e quindi: pomodori pelati in vetro, le pennette di semola di grano duro, che consigliamo vivamente sia noi di CUXiNA, sia la nostra dieta mediterranea, le alici buone sott’olio siciliane e per finire le meravigliose mandorle tostate e salate, anch’esse sicule.

Per il sugo, un filo d’olio buono a cui aggiungiamo del peperoncino fresco o in polvere, un paio di spighe d’aglio (a piacere) e due filetti di alici, fuoco basso e lasciamo che queste ultime si sciolgano. A questo punto, sempre a fiamma bassa, aggiungiamo i pelati; adesso alziamo la fiamma e facciamoli sobbollire allegramente, non insistete molto e lasciate il sugo leggermente brodoso.

A cottura quasi ultimata della pasta la scoliamo con una schiumarola e le tuffiamo direttamente nella padella. Finiremo quindi la cottura nel sughetto, risottando la pasta continuando ad aggiungere l’acqua ricca di amido nella quale ha bollito. Il risultato sarà una pasta cotta alla perfezione accompagnata da un sugo molto ruffiano legato dagli amidi rilasciati dalle nostre pennette.

Impiattiamo e al posto del formaggio grattugiato andremo a spolverare la pasta con un trito fatto al coltello, delle nostre splendide mandorle salate che daranno al piatto una piacevole nota croccante.

CUXINA 27309 cuxina expo

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>