POLENTA E COSTiNE


Un classico piatto domenicale in campagna: polenta e costine. Con l’arrivo di Settembre l’aria si fa più fresca e accendere la stufa a legna, o cucina economica, non è poi così male.

IMG_7173

Ecco che le costine vanno in forno in una vecchia teglia di alluminio, con un ciuffo di salvia fresca appena raccolta, una manciata di sale grosso e il gioco è fatto.

In abbinamento ho provato a fare la caponata al forno ma non so se si possa definire tale visto che l’originale è fritta…

IMG_7169 IMG_7171

Comunque, ho tagliato delle melanzane e dei peperoni a pezzetti piuttosto piccoli, un filo d’olio buono su una teglia antiaderente e tre spicchi d’aglio in camicia (con la sua buccia).

Inforniamo sotto alle costine e pazientiamo magari leggendo un buon libro scaldandoci seduti vicino alla stufa. Di tanto in tanto controllare il fuoco o la cottura è un vero piacere, i profumi che si sprigionano in cucina, dolcemente, creano un’atmosfera molto serena e piacevole.

IMG_7170 IMG_7183

A cottura della carne e delle verdure quasi ultimata abbiamo cotto delle fette di polenta sulla griglia sopra ai cerchi roventi della stufa, le fettine ben si asciugano rendendole croccanti e profumate.

Diciamo che la velocità è nemica di questi tipi di cottura, ma la serenità e la bontà ne guadagnano alla grande.

IMG_7166

IMG_7168

condividi Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>